Termini e condizioni

La presente pagina descrive i termini e le condizioni in base ai quali i prodotti oggetto di preventivi e successivi ordini vengono forniti da Cospe al Cliente, in seguito “le Parti”.

Si prega di leggere con attenzione tali termini e condizioni. Il Cliente dovrebbe comprendere che, ordinando i Prodotti, lo stesso accetta di essere vincolato dalle presenti Condizioni Generali di Vendita.

Si consiglia di stampare una copia delle presenti Condizioni Generali per futura consultazione.

I presenti Termini, inoltre, unitamente alla Conferma d’Ordine, costituiscono il contratto tra le parti avente ad oggetto l’acquisto dei Prodotti e al quale non si applicheranno termini o condizioni differenti.  Tale contratto è regolato dai seguenti articoli:

Art.1

1.1 L’accettazione del nostro preventivo costituisce la manifestazione completa degli accordi raggiunti fra le parti e annulla e sostituisce qualsiasi eventuale diversa e precedente pattuizione, anche verbale, tra le stesse intercorsa. Ogni modifica o integrazione al presente preventivo non sarà valida e vincolante se non risulterà da atto scritto.

Art.2

2.1 Su qualsiasi modifica di carattere tecnico e strutturale dei prodotti rispetto alla Proposta Commerciale, Cospe si riserva l’opzione di verificarne la fattibilità, di aggiornare i tempi di consegna e, se necessario, il prezzo. Qualora Cospe non ritenesse di poter acconsentire alle richieste di modifica avanzate dal Committente resterà ferma la Proposta Commerciale così come approvata originariamente dalle Parti.

2.2 La cancellazione o la modifica strutturale dei prodotti in un ordine deve essere fatta entro le 24 ore dalla conferma dell’ordine, pena l’obbligo di riconoscere a Cospe un forfait pari al 30% del valore dell’ordine per le spese già sostenute.

2.3 Le prestazioni oggetto del nostro preventivo hanno natura artigianale, pertanto una lieve difformità tra un oggetto ed un altro non sarà da intendersi come vizio o difetto ma bensì come elemento caratterizzante delle prestazioni eseguite.

2.4 Il Commettente si impegna a comunicare eventuali difetti e non conformità della merce entro otto giorni di calendario dalla data di ritiro della merce. Dopo tale periodo la merce si riterrà conforme.

2.5 Cospe si riserva di rispondere di eventuali danni strettamente legati al suo materiale per un importo massimo pari al valore dell’oggetto fornito, e non risponde economicamente a danni legati a immagine, reputazione, onore e decoro.

Art.3

3.1 Il trasporto, se non diversamente espresso, è a carico dell’acquirente.

3.2 La merce viaggia a rischio e pericolo del committente. In caso di apparente danno dovuto al trasporto sarà cura del destinatario effettuare la contestazione al trasportatore.

Art.4

4.1 In caso di mancato ritiro Cospe provvederà al magazzinaggio della merce a rischio dell’acquirente e l’acquirente sarà obbligato a pagare a Cospe spese di magazzinaggio pari al 1% al giorno (del valore della merce) a partire dal sesto giorno lavorativo rispetto alla data di ritiro fissata.

Art.5

5.1 Cospe provvederà all’imballaggio secondo le modalità segnalate nel presente preventivo. Particolari tipologie di imballo richieste dall’acquirente comporteranno l’addebito di extra costi.

Art.6

6.1 Il know how e la proprietà intellettuale di Cospe appartengono a Cospe stessa e non sono cedibili a terzi; l’acquisizione di un bene da parte dell’acquirente non giustifica l’acquisto di know how e proprietà intellettuale, che rimangono di proprietà di Cospe.

Art.7

7.1 Il pagamento della fornitura avverrà a mezzo bonifico bancario nelle modalità segnalate sul presente preventivo.

7.2 Cospe possiede la facoltà di cambiare i termini di pagamento in corso d’opera in caso dovesse constatare che l’affidabilità creditizia dell’acquirente sia peggiorativa rispetto alla data di accettazione del seguente preventivo.

7.3 In caso di ritardato pagamento da parte dell’acquirente quest’ultimo sarà tenuto al pagamento degli interessi moratori previsti dalla legge in caso di ritardo nel pagamento delle transazioni commerciali.

7.4 Cospe si riserva la possibilità di bloccare la merce e/o posticipare la data di consegna in caso di eventuali ritardi nei pagamenti senza che ciò configuri un inadempimento da parte di Cospe.

Art.8

8.1 In caso sia richiesto da parte dell’acquirente l’inserimento di un numero d’ordine in fattura quest’ultimo dovrà essere comunicato a Cospe prima della consegna della merce.

Art.9

9.1 Il Foro di Milano avrà competenza esclusiva rispetto ad ogni controversia in qualsiasi modo connessa con il presente accordo.

 

Confermando di aver letto ed accettato i presenti Termini nel momento in cui effettuate un ordine, confermate di accettarli incondizionatamente.